Gli interventi di ristrutturazione urbanistica hanno lo scopo di sostituire l’esistente tessuto urbanistico-edilizio. Tutto ciò avviene con un insieme sistematico di interventi edilizi che possono anche modificare il disegno dei lotti, degli isolati e della rete stradale (Legge regionale 11/03/2005, n. 12, art. 27, com. 1, let. f e Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, art. 3, com. 1).

Approfondimenti Normativi: 
Eseguire una ristrutturazione urbanistica con il permesso di costruire

Per gli interventi di ristrutturazione urbanistica è necessario richiedere e farsi rilasciare il permesso di costruire (Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, art. 10).

Eseguire una ristrutturazione urbanistica con la segnalazione certificata di inizio attività edilizia (SCIA)

Per interventi previsti da piani attuativi con precise disposizioni plano-volumetriche, tipologiche, formali e costruttive è possibile presentare segnalazione certificata di inizio attività (Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, art. 23) in alternativa al permesso di costruire.

Sportello Telematico Val Brembilla